Asseverazioni e legalizzazioni

legalizzazioniLe asseverazioni sono traduzioni che vengono rese ufficiali con un giuramento, prestato presso il Tribunale, un notaio o un giudice di Pace, da parte di un traduttore che, con il verbale di asseverazione, si assume la responsabilità della veridicità del testo tradotto con il testo originale.

Il traduttore può essere anche iscritto all’Albo dei Consulenti Tecnici del Tribunale e al Ruolo dei Periti ed Esperti della CCIAA. Nella prestazione di questo servizio, il traduttore garantisce la massima riservatezza.
La nostra società fornisce il servizio di asseverazione (“traduzione giurata”) e di legalizzazione (apostille), laddove richiesta, affinché la traduzione sia valida nel paese di destinazione d’uso del documento.

Per l’asseverazione, il traduttore si presenta presso il Tribunale con l’originale o la copia autenticata unitamente alla traduzione da asseverare e al relativo verbale di asseverazione.
La legalizzazione consiste nell’attestazione della qualità legale del pubblico ufficiale che ha apposto la propria firma sul documento, nonché dell’autenticità della firma stessa.

La posizione dello Studio First®, vicino al Tribunale, alla Camera di Commercio, alla Provincia, a enti pubblici, a Confindustria, a banche, nonché a studi di commercialisti, studi legali e notarili, risulta strategica per il disbrigo di questo genere di pratiche.

Paesi che aderiscono alla Convenzione dell’Aia

I commenti sono chiusi